Misuratori di glicemia AccuChek: guida all’acquisto, articoli migliori e fasce di prezzo

Il misuratore di glicemia AccuCheck è stato sottoposto a sofisticati test di accuratezza, precisione e sicurezza. Precisione duratura nel tempo. Ciò che è molto importante da sapere è che spesso, quando la misurazione perde in precisione, nella maggior parte dei casi ciò dipende da errori di chi esegue l’esame. Per questo, soprattutto se ci si sta avvicinando da poco a questi strumenti, è bene leggere con attenzione le istruzioni. Possibilmente eseguire le prime prove in presenza del proprio diabetologo, farmacista o altro personale competente.

Il misuratore Accu-Chek Aviva

Questo misuratore è una scelta pratica e discreta per il test della glicemia. Facile anche da maneggiare grazie all’impugnatura in gomma e con design intuitivo. Accu Chek Aviva consente di impostare fino a 4 promemoria al giorno che avvisano l’utente quando deve eseguire il test.

Sono dotati di una piccola batteria supplementare integrata nel misuratore. Questa mantiene l’ora e garantisce un’autonomia di fino a 72 ore quando la batteria principale viene rimossa o scollegata. Il misuratore è poi dotato di data e ora preimpostate, in modo da ridurre il tempo di avvio e facilitare le impostazioni iniziali per utenti e medici.

Il misuratore Accu-Chek Aviva è facile da usare e, grazie alle preimpostazioni di ora e data, permette all’utente di eseguire rapidamente i test.

Le caratteristiche

– Principio di misura: Elettrochimico.

– Range di misura: 10 – 600 mg/dl (0,6 – 33,3 mmol/l).

– Tempo di misura: circa 5 secondi.

– Campione: sangue capillare fresco; sangue venoso trattato con Litio-Eparina o EDTA; sangue neonatale.

– Volume del campione: 0,6 µL – Codifica: Chip Code a lotto specifico di strisce.

– Identificazione di eventuale sotto dosaggio: Identificazione sottodosaggio con avviso e possibilità ‘double dose’ entro 5 secondi.

– Range di ematocrito: 20-70%.

– Capacità di memoria: 500 valori glicemici con data e ora.

– Medie: media delle glicemie degli ultimi 7, 14, 30 giorni.

– Trasferimento dati: mediante porta ad infrarossi – Alimentazione: 1 batteria (tipo 3V lithium; CR2032) già inserita nello strumento.

– Durata delle batterie: Circa 1000 misurazioni con data e ora AST.

– Possibilità di misurazione da braccio, avambraccio, palmo della mano, coscia e polpaccio.

– Dimensioni: 94x53x21 mm – Peso: ca 60 gr. (batteria inclusa).

– Accensione: Automatica all’inserimento della striscia reattiva.

– Spegnimento automatico dopo 90 secondi dalla rimozione della striscia reattiva. Spegnimento automatico dopo 5 secondi dalla rimozione della striscia reattiva. Spegnimento automatico dopo 2 minuti di inutilizzo del misuratore.

Come eseguire il monitoraggio della glicemia

Inserire una striscia reattiva nel misuratore. A questo punto verificare che il numero codice visualizzato sul display coincida con il numero di codice stampato sulla confezione delle strisce reattive. Sul display compariranno i simboli della striscia reattiva e della goccia di sangue. Indicheranno che è possibile effettuare il test. A questo punto applicare delicatamente la goccia di sangue sulla parte reattiva gialla della striscia. Importante è non sporcare altre parti della striscia o la finestrella di controllo. Il simbolo della clessidra lampeggiante indica che è stata depositata la quantità sufficiente di sangue. Se necessario, applicare altro sangue entro 5 secondi. Il risultato viene visualizzato sul display. Con Accu-Chek Aviva è inoltre possibile eseguire il test prelevando il campione di sangue da siti alternativi al polpastrello. Come il palmo della mano, l’avambraccio, il braccio, la coscia o il polpaccio.

Curiosità, innanzitutto. Mi piace approfondire e scoprire spigolature e sfumature negli argomenti che tratto. L’informazione al servizio di chi vuol sapere penso sia il più gran valore di sempre

Classifica dei Migliori Prodotti

Back to top
Misuratore Glicemia