Misuratori di glicemia Abbott: prodotti, costo, recensioni degli utenti

La Abbott è un’azienda di grande esperienza nel campo del benessere e della salute. I glucometri Abbott sono affidabili e di buona qualità. Vediamo i modelli principali.

L’affidabilità dei risultati glicemici

L’affidabilità dei valori glicemici ottenuti tramite glucometro non dipende soltanto dall’accuratezza analitica dello strumento, ma anche dalle capacità di chi esegue il test. Oltre che dalla qualità delle strisce reattive. Per l’automonitoraggio della glicemia è quindi indispensabile farsi affiancare, nelle prime misurazioni, da qualcuno esperto.

Abbott Diabetes Freestyle Optium Neo

Questo misuratore di glicemia Abbott funziona nel modo tradizionale. E’ dotato del pungidito per ricavare la gocciolina di sangue necessaria da applicare sulla striscetta. L’apparecchio è molto  leggero e compatto. Lo schermo ha un contrasto elevato anche per chi ha difficoltà a leggere, consentendo di non avere problemi nella lettura dei valori. La tecnologia utilizzata è la e-Ink che permette di vedere lo schermo nitidamente anche se colpito dalla luce solare. E’ anche molto intuitivo grazie ai simboli di facile comprensione.

Requisiti di conformità

Il misuratore di glicemia è conforme ai requisiti di precisione e accuratezza definiti dalla norma ISO 15197:2013. Questo glucometro integra delle funzioni che permettono di monitorare, attraverso la visualizzazione degli indici, l’andamento della ipoglicemia e dell’iperglicemia. Il misuratore di glicemia Abbott è poi molto veloce. Dal momento in cui la goccia di sangue entra in contatto con la striscia sono sufficienti 5 secondi per avere i risultati. Le striscette compatibili con questo glucometro Abbott sono le Abbott FreeStyle Optium Strisce disponibili nella scatola da 25 o 50 strisce. Per quanto riguarda il prezzo ed eventuali offerte, clicca qui.

Per valori di glicemia superiori a 75 mg/dl (milligrammi di glucosio in 100 millilitri di sangue), il dato è considerato accurato se è compreso in un intervallo inferiore al 20% (per esempio, se al valore reale di 150 mg/dl osservato con le analisi di laboratorio, il glucometro “legge” entro il 20% in più o in meno); la precisione richiesta è invece pari al 95% (cioè la misurazione è poco precisa se ricade nell’intervallo un numero di volte inferiore a questa percentuale). In alcuni casi però anche lievi margini di errore possono essere un rischio per la salute della persona diabetica. Prendiamo il caso di un’ipoglicemia (40 mg/dl) asintomatica: potrebbe passare inosservata se il glucometro rileva un valore superiore. Sono casi estremi, ma è comunque importante tenerne conto perché potrebbero indurre a una terapia sbagliata.

Abbott Freestyle Optium Glucometro

L’Abbott Freestyle Optium è un glucometro più classico, con meno funzionalità, comunque molto affidabile. Lo schermo, come nel modello precedente, permette di visualizzare i valori anche a chi ha problemi di vista, grazie ai semplici comandi che consentono di navigare tra le varie opzioni.

Curiosità, innanzitutto. Mi piace approfondire e scoprire spigolature e sfumature negli argomenti che tratto. L’informazione al servizio di chi vuol sapere penso sia il più gran valore di sempre

Back to top
Misuratore Glicemia